Si è conclusa da pochissimo la 86esima edizione di Pitti Bimbo, la più attesa e importante manifestazione dedicata alla moda e al lifestyle formato kids. Alla Fortezza da Basso di Firenze sono infatti andate in scena le nuove collezioni per la stagione autunno inverno 2018-19.

A scoprire le novità proposte da oltre 570 brand sono arrivati buyer internazionali, giornalisti, blogger e addetti al settore da ogni parte d’Italia e del mondo.

147VPT_PB86_087-0x600_B68GLQ

Tema di questa edizione è stato il cinema, trasformando così Pitti Bimbo in una sorta di grande Film Festival, con le sue diverse sezioni e i suoi diversi stili raccontati da grandi poster illustrati.

Ecco a voi Pitti Bimbo 86 in 10 pillole: le tendenze, le novità, gli eventi… insomma tutto il meglio della moda autunno inverno 2018-19 formato bambino.

1)Monnalisa festeggia i suoi 50 anni

dss

Una sfilata magica, un party esclusivo e un profumo speciale: tutto questo per festeggiare i 50 anni di storia di Monnalisa, uno dei brand più amati per il suo romanticismo e la sua eleganza nel vestire i bambini di oggi.

Il fashion show della nuova collezione autunno/inverno 2018-2019 è stato uno spettacolo di pura emozione e un omaggio al mondo del cinema.

ddd

In passerella è stato infatti un susseguirsi di abiti ispirati ad alcuni dei film più famosi di sempre: dalle camicie bianche con maniche a gigot elisabettiane, ispirate a The Golden Age, al chiodo in ecopelle che subito ci fa pensare all’intramontabile Grease, dalle longuette uscite dai travolgenti musical americani, fino agli abiti a ruota con motivi a pois delle dive del cinema degli anni ’90. Molti i cartoon classici, tributo a personaggi Disney che fanno sognare tutte le generazioni e che da sempre Monnalisa propone in maniera deliziosa all’interno delle sue collezioni. Tra i tessuti il morbidissimo cuore di panno, la carezza del velluto, la morbidezza del jersey.  I colori di base sono palette decise – grigio asfalto, verde bosco, nero, marron glacé, – con tocchi di rosa, the new black, e sferzate di fucsia e melograno.

shdkjsj

Per festeggiare i 50 anni di storia dell’azienda oltre al party anche il lancio della fragranza Monnalisa by Sileno Cheloni, maestro profumiere fiorentino e naso di Aquaflor Firenze. Trait-d’union tra il mondo della mamma e quello della bambina, il profumo racchiude tutta l’essenza del mondo Monnalisa: ispirato al delicato universo dell’infanzia, con sentori freschi e dolci di menta e camomilla, note di cuore dedicate a gelsomino, tiarè e frangipane.  Nelle versioni Eau de Cologne, 100 ml – delicatissima – e Eau de Toilette 50 e 100 ml, il profumo Monnalisa è pensato sia per le bimbe che per le loro mamme ed è proposto in un elegantissimo flacone in perfetto stile Monnalisa.

2) Attenzione al mondo green con Filobio

17_Front copia[43155]

Anche quest’anno Pitti Bimbo ha dedicato una sezione della manifestazione alle tematiche green nell’area EcoEthic. Tra i tanti brand proposti vi segnalo quello di Filobio che utilizza cotone 100% biologico per realizzare i suoi capi per bambini dagli 0 ai 4 anni.

La nuova collezione spazia dal tema della natura a quello del cielo e delle stelle.

La presentazione a Pitti è stata resa unica dalla magica atmosfera dalle sonorità del Bagno di Gong, un rito basato sulle vibrazioni e sui suoni che favorisce il rilassamento. A prender parte all’evento anche Johanna Maggy, fondatrice di Mother’s spell e holistic coach.

3) Calzature comode e di qualità ma di tendenza by Gioseppo

45952@COBRE@01

Gioseppo Kids conferma anche a Pitti Bimbo 86 la sua continua ricerca nel proporre calzature di tendenza. Tronchetti, mocassini e sneakers che rispondono alle esigenze di qualità e comfort indispensabili per i più piccoli, ma sempre con un occhio attento anche a quelli che sono i trend di stagione.

4) L’importanza del Made in Italy nella capsule collection di Sarabanda

Sarabanda_Capsule Collection FW1819_2

Una capsule collection che è un omaggio all’Italia, alla qualità dei suoi tessuti e delle sue lavorazioni: è questa la collezione presentata a Pitti Bimbo (e che ho
Sarabanda Made in Italy Collection propone per il maschio due completi nei toni del blu, entrambi composti da giacca, gilet e pantalone in tessuto quadro tinto filo o melange. Dettagli regimental arricchiscono la fodera di giacche, accessori e cappotti, questi ultimi presentati in lana cotta.

Sarabanda_FW1819_Capsule Collection Made in Italy

Per le bimbe Sarabanda due abiti eleganti. Il primo con tessuto jacquard con motivo di rose, arricchito da un fiocco di taffetà tutto sui toni del rosa; il secondo, sempre in tessuto jacquard bianco a pois con inserti lurex oro e dettaglio floreale in vita. La maglieria è realizzata in angora e lana.

Completano la capsule collection cappe in lana velour con dettagli in ecopelliccia, abiti in tessuto jacquart e taffetà anche per le ragazze più grandi, oltre a preziosi dettagli in lurex.

Una collezione che è un vero e proprio gioiello, vanto di un’azienda che crede nella qualità e nella tradizione con uno sguardo rivolto al futuro.

5)Elisabetta Franchi pensa anche alle scarpe delle sue bambine

58538 VAR. 4 (24-40)

In occasione di Pitti Bimbo Elisabetta Franchi La mia Bambina ha presentato la sua prima collezione Autunno/Inverno 2018-19 di scarpe prodotte da Andrea Montelpare. Un grande traguardo per il brand che così completa la sua proposta per il mondo kids. All’interno della collezione vari modelli, adatti sia alle grandi occasioni che per il day time. Riprese nei dettagli le doppie cifre che caratterizzano il brand e il nome dei fedeli compagni Teo e Betty.

Elisabetta Franchi conferma ancora una volta il suo impegno nella salvaguardia degli animali e propone quindi inserti di ecopelliccia per dare un tocco glamour alle sue scarpe, ma con un occhio all’ambiente e alla natura. Il pezzo che preferisco della collezione? Lo stivaletto in eco-fur dorato. Delizioso!

6) Stile college e Ladybug per Guess Kids

GUESS-KIDS-FW18_pitti-bimbo-2-705x500@2x

Elegante, raffinato e senza tempo torna lo stile college e a proporlo è Guess Kids tra ispirazioni vintage ma di carattere.

Il brand ha presentato inoltre in esclusiva la nuova capsule collection Miraculous Ladybug, ispirata alla famosa serie animata prodotta da Zagtoon, che sta conquistando le bambine italiane e non solo.

7)Sì agli accessori per bambine con superpoteri con Stars and Storms

braccialestellaoroazzurro_720x

Belli per le bambine e belli per le mamme: sono i braccialetti (ma anche i cerchietti, i portachiavi…) proposti da Stars and Storms.

A Pitti Bimbo il brand ha presentato la nuova collezione firmata da Chiara di Machedavvero.it e Ilaria di Illytrilly.com.

Deliziosi, bellissimi e soprattutto usciti dai cartoni animati delle nostre eroine di sempre.

8) Chicco pensa anche ai piedini di chi gattona

In occasione dell’evento di Pitti Chicco ha presentato la sua nuova linea Chicco Start Up, una collezione di calzature studiate appositamente per i bambini che ancora non camminano, ma che gattonano.

9) Colmar Originals debutta a Pitti Bimbo

colmar

Colmar Originals  debutta a Pitti Bimbo con la collezione dedicata al mondo bambino. Attingendo allo storico DNA del brand e al suo know-how, l’azienda ha realizzato, per la stagione AI18, dei capi in grado di proteggere dal freddo, mantendendo però un grande carattere.

La collezione, trae ispirazione dalla linea adulto, vestendo una fascia di età  che parte dal baby fino ai 16 anni. I colori si ispirano alla contrapposizione tra lo Yin e lo Yang, da un lato tonalità  forti e accese, mentre dall’altro toni tenui ed eleganti.
10) Pitti conquistata dalle Powerpuff Girls
KFM5DG_PB86_FashionComics_012-0x600_9HKSUT
Anche Cartoon Network presente a Pitti Bimbo grazie al progetto ideato da Alessandro Enriquez , con le Powerpuff Girls, le protagoniste della fortunata serie cult .
Lolly, Dolly e Molly, le tre sorelle dotate di superpoteri che ogni giorno salvano il mondo prima di andare a letto, sono infatti le protagoniste assolute di una serie di capsule mini-me firmate dai noti giovani brand e designer Bad Deal, Cor Sine Labe Doli, I’m Isola Marras by Efisio Marras e The Dots, selezionati da Alessandro Enriquez. Ogni designer ha creato una capsule collection ispirata alle tre super sorelle con articoli come t-shirt, abiti, borse e accessori.
P7FZDX_PB86_TheExtraOrdinaryLibrary_010-0x600_BH0Y1N
Un’ultima chicca? Questa edizione di Pitti Bimbo ha visto in scena moda, accessori, ma anche tanto altro, come i libri proposti all’interno della mostra , grazie alla partnership col Salone del libro per Bambini di Bologna, The Extraordinary Library 2 .
Cosa proponeva? Una selezione di 100 libri illustrati dedicati alla magia dello spettacolo e del palcoscenico, con splendidi albi illustrati che raccontano il cinema, il teatro, il balletto, l’opera, le arti acrobatiche e circensi. Uno più bello dell’altro.

E infine dalla partnership tra BCBF e Pitti Immagine è nato NiceLicensing, uno spazio realizzato in collaborazione con Bologna Licensing Trade Fair (il Salone di BCBF dedicato al licensing), interamente dedicato alle licenze più interessanti nell’ area bambino. L’iniziativa rappresenta un’anteprima selezionata di quanto sarà esposto a Bologna Licensing Trade Fair 2018, l’unica fiera in Italia incentrata sul mondo del licensing. Tra i 24 brand protagonisti eccone alcuni davvero imperdibili e che senz’altro appassionano sia grandi che piccoli: le amatissime LoL Surprise, Ben10, HelloKitty, Betty Boop e Popeye, Puffi, Simpsons, Geronimo Stilton , Barbie e Pokemon. Niente male eh?Per questa edizione è davvero tutto. Ci rivediamo il 21 giugno con la 87esima edizione di Pitti Bimbo. Imperdibile!

Condividi...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest