E così tra una nevicata qua e là e Burian che ci ha fatto tirare fuori dall’armadio di nuovo i golfini pesanti ecco che febbraio è finito. E mi viene da dire per fortuna anche.

Non so voi ma di piumini, guanti e cappelli io non ne posso più e la voglia di fare shopping a colori con maglie, abiti e trench primaverili è moltissima.

Ma prima di darci alle spese folli di primavera ecco le 10 novità che ho scoperto nel mese di febbraio e che mi hanno conquistata. Alcune per molte di voi non saranno novità, come la famosissima Luce Liquida dell’Estetista Cinica, ma io sono riuscita a provarla solo qualche settimana fa ed ecco come è andata….

Bellezza

jjj

In fatto di make up le scoperte del mese di febbraio sono ben due ed entrambe mi hanno conquistata.

La prima di cui voglio parlarvi è la nuovissima linea Maquillage firmata Rilastil. Questo brand che uso da tempo per il corpo e che ho amato soprattutto durante la gravidanza per la sua crema antismagliature è sempre stato sinonimo di qualità e garanzia. Tuttavia conoscere e provare ora il make up è stato davvero come scoprire un nuovo mondo.

La linea è dermatologicamente testata per nickel (di cui ahimè io sono appunto allergica), Cobalto, Cromo, Palladio e Mercurio. Inoltre si tratta di prodotti ipoallergenici senza parabeni o profumo.

La linea è piuttosto vasta, ma mi sento di consigliarvi assolutamente i prodotti labbra (matite, rossetti e lipglos sono a lunga durata e sono proposto in colori bellissimi) oltre che gli ombretti dalla texture persistente.

2016_BB_Skin_Detox_Fluid_SPF_25_ferme[52808]

Sono sempre stata scettica riguardo alle BB Cream: troppo leggere per la mia pelle, a volte oleose e dalla tenuta, direi senza esagerare, di un paio d’ore massimo. Eppure al contrario ho sentito moltissime donne entusiaste di questa soluzione light al fondotinta che, soprattutto quando inizia a fare più caldo, inizia a dare un senso di fastidio alle pelle del viso.

Tuttavia mi sono dovuta ricredere ed il merito è stato di questo nuovo prodotto di Clarins: il BB Skin Detox Fluid.

Mi ha veramente sorpresa e poi direi proprio conquistata: la pelle appare più sana, più luminosa e più fresca.

Sarà merito dell’estratto di aloe vera biologica e acido ialuronico, o forse dei semi di acerola. L’unico consiglio che vi do è di scegliere un tono chiaro perché sono un po’ scuri sulla pelle. Trovato però il colore che fa per voi ne rimarrete entusiasti!

Screenshot (81)

Che fosse miracolosa l’avevo sentito dire da tante colleghe che ne elogiavano le proprietà benefiche quasi fosse un elisir di bellezza, ma ora posso unirmi anche io al coro di voci che da tempo ne esaltano le incredibili qualità.

Sto parlando della Luce Liquida dell’Estetista Cinica, una sorta di maga Circe della bellezza o almeno è così che io me la immagino. Sì perché lei, che si è fatta conoscere per il suo carattere forte, per il temperamento che non ha paura di dire nulla e per la sua presenza su social e tv sempre più grande, è una che però le cose le sa e le racconta anche molto bene. Una cosa che ai giorni nostri è un plus incredibile perché tra le tante persone che credono di dire le cose giuste, avendo sempre un’opinione o un punto di vista, lei è una preparata, devota al proprio mestiere ma ancora prima alle persone che credono in lei. Se non la seguite ancora fatelo perché su Instagram ogni giorno vi illuminerà non solo con la Luce Liquida ma anche con tanti consigli e informazioni sui problemi di pelle, sulla tanto odiata cellulite, sui peli superflui e chi più ne ha più ne metta.

Food

22366472_1986450464904798_9118758682721437468_n

Le pesche sciroppate per certi versi appartengono un po’ a quel bagaglio di ricordi dell’infanzia, quando a Natale arrivavano i cesti di frutta con la frutta esotica, vera rarità all’epoca, o alle colazioni nei grandi hotel degli anni ’90.

Per questo sono un ricordo bello che di tanto in tanto ci muove a riacquistarle per proporle sulla tavola di casa. Eppure sarà che i ricordi ti lasciano in bocca un sapore sempre diverso dalla realtà le pesche sciroppate di oggi non hanno quel gusto di allora, deludendo così le attese.

Almeno fino ad ora perché da qualche giorno mi sono imbattuta tra gli scaffali del supermercato in questi bellissimi barattoli che mi hanno attratta da subito.

E anche questa è stata una scoperta incredibile: le pesche di Fattoria dei Saporisono straordinarie. Hanno il sapore delle pesche appena colte, il profumo di quelle fresche e succose che solo d’estate possiamo gustare. Le pesche biologiche di questo brand che vi invito a scoprire (e che propone tra i suoi prodotti vere chicche come l’aloe vera) sono buonissime e capaci di rendere il ricordo di allora ancora più dolce.

Bresaola_di_suinoUna volta lasciato alle spalle il freddo dell’inverno tutti noi cerchiamo qualcosa di leggero soprattutto per pranzo, un po’ per rimetterci in linea e un po’ per stare più leggeri. Durante la mia visita di settimana scorsa all’azienda Salumi Pasini alle porte di Milano (tra qualche giorno non perdete il racconto di questa azienda che si tramanda di generazione in generazione con lo stesso amore per le cose buone e genuine, alla costante ricerca di qualità ed eccellenza) ho scoperto un prodotto nuovo e da provare: la Bresaola di suino.

Ottenuta da una delle parti di carne più magre di suino italiano, viene sottoposta ad un’attenta lavorazione che ne prevede un processo di salatura a secco con l’aggiunta di aromi e spezie. Il prodotto viene girato e massaggiato a mano, processo che gli consente di assorbire meglio gli aromi e alla carne di ammorbidirsi. Il prodotto viene poi lasciato riposare alcuni giorni, procedendo ad una seconda massaggiatura, processo che avviene con l’aggiunta di vino Bonarda. La fase stagionatura dura circa 90 giorni. Ideale da mangiare così o da inserire in panini gourmet o sfiziose insalate.

Moda

Elenoire 4064

Continua la moda dei pigiama fuori dal letto ma usato in occasioni mondane: ecco che allora per la nuova stagione ce ne sono moltissimi tra cui scegliere. Il mio preferito è questo: elegante, di tendenza con la stampa floreale con grandi foglie esotiche che ci fa pensare a viaggi lontani e una fusciacca in vita a rendere tutto ancor più femminile. E’ firmato Parah e all’interno della collezione primavera estate ne vedrete davvero delle belle.

ENJOY-Living_cover-01--1200x1642

E’ sempre una bella notizia quando nasce una rivista, ma ancora di più se si tratta di un magazine bello da leggere e da sfogliare, un piacere per gli occhi e per l’anima. E’ appena uscito infatti il primo numero di Enjoy Living, il nuovo magazine diretto dalla food writer Csaba della Zorza.

In ogni numero troverete un ampio servizio dedicato alla cucina #honestlygood con 10 nuove ricette. E poi una intera sezione per ritrovare (o mantenere) la forma fisica – la primavera mette voglia di leggerezza! I viaggi firmati da Csaba dalla Zorza e Margo Schachter, la bellezza, la famiglia. Mangia, muoviti, ama: è il nostro nuovo motto.

Condividi...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest