4 dicembre, casella numero 4 da aprire e dietro troviamo lei, la più amata dagli italiani, Lorella Cuccarini. Impegnata a teatro nel ruolo di protagonista nello spettacolo La Regina di Ghiaccio, arriva ora al cinema con l’attesissimo My Little Pony Il film (in arrivo nelle sale cinematografiche il 6 dicembre),  avendo doppiato la cattiva Tempest Shadow (vi posso assicurare che vi emozionerete nel sentirla cantare a metà del film). Un Natale per metà al lavoro con la tournée teatrale che a dicembre sarà proprio al clou, ma Lorella non rinuncerà a festeggiare il 25 dicembre con la sua famiglia e le piccole grandi tradizioni di casa. Ho incontrato Lorella sabato al Mondadori Store di Milano in occasione di un evento dedicato ai bimbi proprio per il lancio del film dei My Little Pony. Un sorriso autentico, uno sguardo sincero ed accogliente e il suo consueto modo di fare hanno creato la magia, quella che da sempre l’ha resa davvero e a ragion veduta la più amata dagli italiani. Scopriamo insieme il suo Natale.

 

ritratto31

Com’è il tuo Natale dei Ricordi?

A casa con la famiglia allargata. Mi ricordo la letterina che preparavamo per i nostri genitori e nascondevamo sotto il piatto. E loro che facevano finta di trovarla con sorpresa alla fine della cena. E poi naturalmente la lettera a Babbo Natale con su scritti i nostri desideri con l’attesa per ritrovarli poi sotto l’Albero.

Sono tutte caratteristiche che ho cercato di portare avanti e mantenere col passare del tempo. L’idea che ancora oggi i miei figli a vent’anni possano scrivere la letterina di Babbo Natale è un gioco ormai, però ci fa respirare un’atmosfera magica che solo Natale ci permette di vivere.

Il regalo che vorresti trovare sotto l’albero?

La felicità dei miei figli. Credo che sia la cosa a cui un genitore ambisce di più. Vederli realizzati e contenti .

Progetti per l’anno nuovo?

Nel 2018 continuerò a girare l’Italia con La Regina di Ghiaccio fino alla fine di febbraio e poi da marzo riprenderò sempre con la commedia Non mi hai più detto ti amo.

TEMPEST SHADOW (Emily Blunt) and CAPTAIN CELAENO (Zoe Saldana) in MY LITTLE PONY: THE MOVIE.

Per Natale invece ti sei regalata questa nuova esperienza al cinema, doppiando Tempest Shadow, la cattiva dell’attesissimo My Little Pony Il Film. Com’è stato interpretarla?

E’ stata un’esperienza eccitante. Io ho fatto pochissimo doppiaggio e questa è stata la mia seconda volta. Fare la parte di un malvagio all’interno di un film con dei personaggi che appartengono veramente a tutti nell’immaginario collettivo è stato incredibile. Non sono stata una bambina quando sono nati i My Little Pony ma in realtà ho vissuto tutte le generazioni attraverso le mie figlie. E’ stato veramente bello. Un personaggio interessante, complesso, che canta una canzone molto bella, forte che racconta la sua storia e la sua evoluzione svelando il perché sia diventata così malvagia. Però come tutti i cattivi hanno una loro umanità e un loro risvolto finale che in qualche modo li redime. E’ stato veloce come lavoro rispetto al teatro ma davvero emozionante.

cuccarini-regina-di-ghiaccio-1180x650

Un Natale all’insegna delle favole perché questo mese sarai impegnata nello spettacolo La Regina di Ghiaccio (al Teatro degli Arcimboldi di Milano fino al 10 dicembre e poi in tour). Che personaggio è?

E’ molto malvagia, ma in sé ha una personalità complessa, cattiva, ma fragile al tempo stesso quando incontra l’amore per la prima volta. Uno spettacolo molto bello, impegnativo, pieno di effetti, tanti attori di grande talento e il pubblico ci sta regalando grandi soddisfazioni.

Condividi...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest